La terra dell’Olio buono

Il territorio della provincia di Trapani è la terra dell’olio buono. Infatti qui l’olivicoltura ha radici antichissime, oggi riconosciute dalla DOP Valli Trapanesi, nella cui area ricadono per intero gli uliveti della famiglia Titone.

L’azienda è stata in Sicilia una delle prime a convertirsi all’agricoltura biologica adottando, sin dagli anni ottanta, sistemi di recupero e valorizzazione delle risorse naturali, utilizzando, ad esempio, trappole alternative a quelle tradizionali per la cattura della mosca dell’olivo a bassissimo impatto ambientale, o recuperando le acque piovane per l’irrigazione dei terreni, grazie alla presenza di un lago artificiale riempito naturalmente dalle piogge e dalle acque di drenaggio dei terreni e dei tetti dei casolari.

La concimazione del terreno è fatta con sostanze naturali, inoltre è adottata la pratica del sovescio e dell’inerbimento con leguminose.

Le acque di vegetazione, la sansa, i residui della potatura, opportunamente trattati, sono “riciclati” e restituiti alla natura per ripristinare o meglio restituire il più possibile quanto tolto dall’uomo;anche la caldaia è ecologica, funziona a sansa.

L’ azienda collabora da svariati anni con la facoltà di agricoltura biologica dell’Università di Palermo, nel 2005 un campo sperimentale condotto dal prof. Caleca per studiare le difese naturali contro la mosca dell’ulivo ha riconosciuto la validità della trappola ideata da Nicola Titone, sistema basato unicamente su acqua e pesce azzurro.

Dal 1992 tutte le fasi sono controllate e certificate secondo il Reg. CE 834/2007 e dal 2011 secondo gli Standard COR ( norme che regolano l’agricoltura biologica nel Canada) dal CCPB di Bologna, inoltre l’azienda aderisce al CCPB GLOBAL PROGRAMME.

L’azienda, inoltre, aderisce al piano di controllo certificazione DOP Valli Trapanesi, garantito dal MIPAF e controllato dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura della provincia di Trapani.

L’azienda essendo storicamente protesa verso il miglioramento dell’ambiente e della qualità del prodotto ha aderito recentemente ai sistemi di certificazione:

  • ISO 9001: 2008
  • ISO 14001: 2004
  • COR
  • CCPB Global Programme
  • “Duales System Deutschand”

 

 

Nocellara

 

 

Cerasuola

 

 

Biancolilla